La Notte della Marciliana a Sottomarina

La Marciliana sbarca a Sottomarina con una Notte Bianca tutta dedicata alla manifestazione medievale.

Negozi aperti e centro pedonalizzato, dalle 20 a mezzanotte, ha ospitato figuranti,  tamburini, sbandieratori e balestrieri e fatto rivivere a Sottomarina, e ai turisti, un assaggio della kermesse storica che a giugno anima per tre giorni il centro storico di Chioggia. Centro dell’evento viale Padova, viale Venezia, viale Veneto e piazzale Italia.
Dove sono stati presentati gli antichi mestieri (tessitura e ricamo a telero, arcolai, tombolo, mestieri del mare con la fabbricazione delle reti latine, canevini, cordai, orafi, impagliatori, vetrai).
Presenti i musici, i tamburini, i milites con duelli spettacolari, i balestrieri del Palio, i nobili in corteo. In piazzale Italia esibizione dei balli dei nobili e dei pellegrini, lo spettacolo “Vita e morte” sulle allegorie medievali, in viale Padova teatro dei burattini e lo spettacolo “Processo e monito per strigarie e malie”, un processo contro streghe e guaritori al cospetto di un esorcista domenicano curato dal professor Luciano Bellemo. Ai gruppi locali si è aggiunta la partecipazione degli Sbandieratori di San Marino, tra i più apprezzati gruppi al mondo nei giochi di bandiera.